Giosuè Giuppone automobilista (1906-1910)

La carriera automobilistica di Giosuè Giuppone durò appena quattro anni, dal 1906 al 1910.

Corse esclusivamente con la Lion-Peugeot, che nel 1906 aveva iniziato la produzione di vetture di fascia bassa destinate ad un pubblico popolare. Robert Peugeot affidò a Giuppone la prima guida del suo team, che in gara partecipava nella categoria minore, quella delle vetturette, riservata alle macchine di peso inferiore ai 450 kg.

Tra il 1906 e il 1907 la Sizaire-Naudin era imbattibile. I suoi costruttori Georges Sizaire e Louis Naudin erano anche piloti temerari e durante questo biennio erano invincibili. La Lion-Peugeot gareggiava con modelli più modesti derivati dapprima dalla tipo VA e poi dalla tipo VC, evolvendo in modelli sempre più competitivi a partire dal 1908, quando insieme alla Delage cominciò ad incrinare la supremazia del duo di Courbevoie. Negli anni seguenti l’equipe Lion-Peugeot acquisì sempre più protagonismo e con Giuppone, Georges Boillot e Jules Goux divenne la marca da battere.

Giuppone partecipò a tutte le prove classiche di quell’epoca, conquistando il gradino più alto del podio in ognuna di esse. Tra le sue vittorie più importanti vanno ricordate:

Le gare in auto anno per anno

1906-1907

Al volante della Lion-Peugeot

1908

I successi in Italia e Spagna

1909

L'anno della gloria

1910

Ultimo atto